La Famiglia Agostinetto

La nostra è una famiglia unita dalla passione per la vitivinicoltura con l’obiettivo comune di crescere nell’innovazione per una produzione di vini all’avanguardia soprattutto di Cartizze e Prosecco DOCG.

Dal 1800 fino ad oggi i membri della nostra famiglia si sono susseguiti nella gestione dei terreni con l’acquisto nel tempo di nuovi vigneti. In tutti questi anni abbiamo lanciato la produzione di diversi vini – come nel 2000 il prosecco spumante – senza mai dimenticare però le origini della nostra cantina con la produzione del vino della tradizione, il vin col fondo.

Gli ampliamenti strutturali della nostra cantina, prima nel 2012 e poi nel 2017, ci hanno permesso di ampliare la produzione ma la novità del 2018 è la creazione di uno spazio interamente dedicato agli ospiti per la degustazione dei nostri vini. Chi arriva a Colline Guizzette infatti può gustare Cartizze, Prosecco DOCG e tutti in nostri prodotti da una sala con una vista spettacolare sui vigneti.

Colline Guizzette ha aderito:

Gli inizi

Le origini dell’azienda risalgono al 1800, con l’acquisto di terreni nel Comune di Valdobbiadene, precisamente nel Cartizze: terreni dei Conti Onigo, Pola, Battaia.

Il legno

Zaccaria, detto Berto, continuò a lavorare con passione e dedizione la sua terra con soli due buoi, cominciando a vinificare su qualche botte di legno il Cartizze nel 1940

La crescita

Alla fine degli anni sessanta entra a far parte dell’azienda il genero Guido, marito di Pierina, che dopo solo qualche anno decide di ampliare l’attività acquistando altri vigneti nel Cartizze e successivamente altri vigneti di D.O.C.G. nel comune di Valdobbiadene.

Innovazioni

Nel 1970 Guido ampliò la produzione di vini della cantina adottando tecniche all’avanguardia per quegli anni. Nel 1982, a soli tredici anni, il figlio Roberto comincia ad affiancare il padre nell’attività aziendale condividendo la stessa passione per la vitivinicoltura.
Nel 2000 Roberto lancia sul mercato le prime bottiglie di prosecco spumante della cantina, riuscendo anche ad aumentare la produzione del vino della tradizione “vin col fondo”, da cui la cantina ha avuto origine.

I giorni d'oggi

Negli anni sono continuati gli acquisti di nuovi vigneti e dopo due ampliamenti della cantina, il primo nel 2012 ed il secondo nel 2017, la famiglia Agostinetto ha deciso di realizzare nel 2018 una sala degustazione che vanta un paesaggio mozzafiato sui vigneti di Cartizze.
In questa sala è possibile degustare i nostri vini in compagnia della nostra calorosa famiglia.